Cucina ungherese

Il Crudismo

di

Anique

A qualcuno piace crudo ;-)

Zucchina in crema di mandorle

Procedimento:

Vi presento un’altra ricetta ungherese.

Agrodolce, come spesso :-). Pelate le vostre zucchine.

Buttate nel frullatore 1 e tutti gli altri ingredienti.

Io uso il Bimbi, che fa una cremina fantastica.

Si potrebbe mettere anche un po’ di cipolla,

o polvere di cipolla, ma io questa volta non l’ho messa.

Ho usato una zucca e non le zucchine,

ma non è facile trovare la zucca bianca,

perciò vi semplifico la vita. Gratuggiate l’altra zucchina,

mescolate il tutto e decorate il piatto

con un po’ di aneto o paprika

(nella salsina ho messo 3 pezzi di aneto come quello sulla foto).

Voilà. Io lo servo con burger vegan crudista.

Lo puoi scaldare un po' nel forno, oppure nel Bimbi.

Tutto qui :-)

 

Ingredienti:

 

2 zucchine

10 mandorle messe a bagno per 1 notte

1 cucchiaio di aceto di mele

3-4 cucchiai di zucchero (io uso la stevia)

aneto fresco

spolverata da caffe di paprika dolce (per la decorazione)

sale qb

1/2 tazza di acqua

1 cucchiao di joghurt o panna vegetale crudo (decorazione)

 

 

Spezzattino di funghi

 

Ingredienti:

 

7-8 funghi

1 cipolla bianca

olio evo

raw tamari

paprika dolce in polvere

peperoncino

sale qb

5 pomodori tipo datterini

 

 

Procedimento:

 

Ho messo a marinare la cipolla e in un altro vasetto i funghi in 1 cucchiaio di tamari e olio evo pressato a freddo per 1 oretta. Nel frattempo ho tagliato a cubetti i miei pomodori e a rondelle il peperoncino. Io ho usato il Bimbi perchè ha la funzione 37°, ma va bene anche girarlo a mano e dopo eventualmente scaldarlo al forno un po’. Ho girato la cipolla con le verdure e 3 cucchiai da caffe di paprika dolce per 5 minuti, poi con le lame al contrario ho aggiunto i funghi e così altri 5 minuti di mescolamento. Tutto qui. :-)

Spezzattino di cavolfiori

 

 

Ingredienti:

1/2 cavolfiore non grande

1 cipolla

1 pezzo di peperone rosso

(o giallo, o verde, o niente, non perderti nei dettagli ;-))

1 cucchiaio di olio evo (ti piace l’olio? vai! Mettine di più)

1 cucchiaio di raw tamari

2 cucchiaini di paprika dolce in polvere

peperoncino (optional)

sale qb

cumino

5 pomodori tipo datterini

 

 

Procedimento:

Ho messo a marinare la cipolla tagliata in 4, a fette abbastanza sottili, con il peperone rosso per un po’ (1/2 oretta) in 1 cucchiaio di tamari e olio evo pressato a freddo. Nel frattempo ho tagliato a cubetti i miei pomodori e il cavolfiore a pezzetti piccoli. Io sto usando il Bimbi sempre di più perchè ha la funzione 37°, ma potete, come sempre, fare senza. Fate girare piano piano la base per 2 minuti nel vostro mixer, farà un po’ di sughetto. Aggiungete i pomodori. Poi 2 cucchiai da caffè di paprika dolce, 1 di cumino, il sale e il peperoncino (a chi piace), poi con le lame al contrario ho aggiunto i cavolfiori e così altri 5 minuti di mescolamento. Tutto qui. :-) Devo dire che questa ricetta (più o meno così) l’ho usata anche nel mio passato da cotto, ma non mi ha mai convinto veramente. Oggi l’ha apprezzata anche il mio compagno, che odia i cavolfiori cotti per l’odore che fanno in casa. Infatti, da anni ed anni questa verdura l’ho mangiata solo quando lui era fuori casa :-). Un’altra cosa, io uso molto cumino, lo so, mettetene magari meno, perciò non l’ho quantificato negli ingredienti. La cucina ungherese lo usa molto con i cruciferi. Rendono facile la digestione. Buon appetito :-). Tempo totale di lavoro? Saranno 10 minuti ;-).

Il Crudismo Countrystyle

Fuori dagli schemi. Benvenuto!

 

 

Abracadabraw

Fa che sia magia!

 

 

In arrivo: Appuntamento al Crudo

 

 

Mah.... Adesso le donne che sono troppo pigre per cucinare hanno inventato una scienza?

Beh, più o meno....

Si chiama Crudismo.

Copyright © All Rights Reserved